Fichi, un frutto gustoso ricco di nutrienti

Fichi, un frutto gustoso ricco di nutrienti

Scopriamo insieme, di questo frutto, le sue particolari proprietà antibatteriche e antitumorali 

I fichi sono un frutto particolarmente gustoso e sono solitamente apprezzati per la loro dolcezza. Infatti, quando giungono a completa maturazione contengono un buon quantitativo di zuccheri semplici che conferisce loro il sapore particolare. Questo elevato contenuto di zuccheri, tuttavia, rende il fico, un frutto non adatto a essere consumato in grandi quantità, in caso di diete dimagranti o di diabete.
Il fico secco risulta essere ancor più problematico in tal senso e il suo indice glicemico è 50.
Le calorie dei fichi freschi invece sono 51, mentre i fichi secchi offrono circa 282 calorie ogni 100 gr.
Sono frutti ricchi di vitamine e sali minerali: in particolare il quantitativo di sodio è molto basso e più alto è il quantitativo di potassio, che risulta essere il minerale più rappresentato, seguito da magnesio e ferro.
La ricchezza di nutrienti rende il fico un alimento energizzante e conosciuto per le sue importanti proprietà farmacologiche in ambito oncologico e cardiovascolare. In particolare, i fichi possiedono proprietà antinfiammatoria e antiossidanti. Apportano benefici in caso di: stitichezza, glicemia e colesterolo alti.
I fichi hanno anche proprietà antibatteriche e possono pertanto, essere considerati degli antibiotici naturali. In particolare, il fico sembra avere una buona capacità di inibire la crescita della Candida albicans e risulterebbe utile nel migliorare l’igiene orale.
Questi dolci frutti svolgono anche attività anti-tumorale. Alcuni composti presenti nel fico, infatti, hanno dimostrato di riuscire a inibire la crescita di cellule di diverse linee tumorali.
I fichi portano anche benefici sul nostro sistema digestivo. Nella medicina tradizionale infatti, il fico viene usato in caso di coliche, indigestioni, perdita di appetito e diarrea per alleviare i suddetti sintomi.
Infine, le proprietà dei fichi si estendono anche sulla pelle, difendendola. Il succo lattiginoso, da cui sono caratterizzati, secondo la tradizione popolare, aiuta a eliminare le verruche che si formano sulla pelle e a combattere i parassiti.

Marialuisa Roscino

Categorie
TAGS
Condividi

Commenti

WordPress (0)
Disqus (1 )